NOTIZIA
VR

Cioccolato

Dicembre 07, 2022

Non si può mai dire di no al cioccolato, proprio come non si può mai dire di no all'amore.

La "dolce critica" nel cuore della notte è la cura per la gioventù contemporanea. Quando il lavoro non va bene premiati con un pezzo di cioccolato per addolcire un po' le giornate amare; quando sei confuso, scambiati un pezzo di cioccolato per trovare l'incredibile incontro che ti appartiene. Il cioccolato è il catalizzatore in amore e la pietra di paragone della vita ordinaria, rendendo la vita più liscia.



Negli ultimi anni è diventata popolare la tendenza di "smettere di zucchero" e il cioccolato, come una sorta di alimento dolce, è diventato anche "dolci guai e radice dell'obesità" per le bellezze urbane. Ci sono molti amici amanti del cioccolato intorno a me e il loro entusiasmo per il cioccolato è notevolmente diminuito.

Solo allora ho scoperto che, in effetti, la maggior parte delle persone ha idee sbagliate sul cioccolato. Quindi oggi sono qui per rettificare il nome del cioccolato e spiegarti 10 freddi fatti sul cioccolato

 

1. Per i gatti che non sono sensibili alla dolcezza, non importa quanto sia dolce il cioccolato, avrà il sapore della cera da masticare. Per i cani, 1,5 grammi di cioccolato possono uccidere un cane di piccola taglia (cioccolato fondente con l'82% di contenuto di cacao, circa 3 o 4 barrette contengono 1,1 grammi di teobromina, avvelenando un cane di grossa taglia, è necessario solo un grande cioccolato)



2. La parola cioccolato deriva da Maya. In passato, i Maya erano soliti essiccare e macinare le fave di cacao e aggiungere acqua per fare una bevanda amara, che poi si diffuse in Sud America. Gli Aztechi a quel tempo chiamavano questa bevanda "acqua amara", e l'acqua amara nahuatl in gergo si pronuncia cioccolato (xocolatl)

3. Negli anni '30, un'azienda dolciaria giapponese chiamata Morozoff fece una pubblicità per regalare cioccolatini a San Valentino. Questa è stata anche la prima volta che San Valentino e il cioccolato sono stati messi insieme. Sebbene all'epoca la pubblicità fosse poco appariscente, ebbe un enorme impatto sul giorno di San Valentino in futuro.

immagine

4. Le fave di cacao si riferiscono agli alimenti trasformati che utilizzano le fave di cacao come materie prime. Tuttavia, nell'industria delle bevande, puoi spesso vedere cioccolata calda, cioccolata calda e ovomaltina. La differenza tra loro è: il cacao caldo può essere cacao in polvere, zucchero Viene prodotto mescolando altri additivi; la cioccolata calda viene prodotta riscaldando l'acqua con pezzi di cioccolato o salsa di cioccolato, di solito il gusto della cioccolata calda sarà più dolce e delizioso, relativamente ricco di calorie e grassi; l'ultimo Ovaltine è più Composizione di malto.




5. Nell'era dei film in bianco e nero, la salsa al cioccolato veniva usata come sangue nei film. Sebbene il colore della salsa al cioccolato non sia rosso sangue, il suo effetto nei film in bianco e nero è più potente del rosso sangue finto. Questo plasma di salsa al cioccolato è presente in Psycho di Alfred Hitchcock.

immagine

6. Il cioccolato bianco non è cioccolato. Secondo la definizione della Food and Drug Administration statunitense, il cioccolato deve contenere burro di cacao, cacao in polvere e pasta di cacao, ma il cioccolato bianco non contiene cacao in polvere e pasta di cacao, due ingredienti essenziali del cioccolato.




7. L'ingrediente principale del cioccolato bianco è il burro di cacao, che è l'olio commestibile naturale ottenuto dalle fave di cacao. A causa dell'olio, il cioccolato bianco stesso è bianco latte. Poiché il burro di cacao bianco latte ha un cattivo sapore, viene anche lavorato con spezie, zucchero, latticini e altri additivi, quindi le calorie, i grassi e lo zucchero del cioccolato bianco sono molto più alti del normale cioccolato.

8. Il cioccolato è l'unico alimento il cui punto di fusione è inferiore a 37°C. Inizierà ad ammorbidirsi a 28°C e passerà rapidamente da solido a liquido a 33°C. Ecco perché il cioccolato può sciogliersi in bocca...

9. La Svizzera è il paese con il maggior consumo pro capite di cioccolato al mondo. I cittadini svizzeri consumano in media 240 tavolette di cioccolato a persona all'anno (da 25 a 40 grammi a persona) e il 25% del triangolo di cioccolato viene venduto nei negozi duty-free aeroportuali venduti.

10. Pensi che San Valentino venda più cioccolatini di qualsiasi altra festa? NO, infatti ad Halloween si vendono il doppio dei cioccolatini rispetto a San Valentino!


Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --
Chat with Us

Invia la tua richiesta

Allegato:
    Scegli una lingua diversa
    English
    العربية
    Deutsch
    Español
    français
    italiano
    日本語
    한국어
    Português
    русский
    简体中文
    繁體中文
    Afrikaans
    አማርኛ
    Azərbaycan
    Беларуская
    български
    বাংলা
    Bosanski
    Català
    Sugbuanon
    Corsu
    čeština
    Cymraeg
    dansk
    Ελληνικά
    Esperanto
    Eesti
    Euskara
    فارسی
    Suomi
    Frysk
    Gaeilgenah
    Gàidhlig
    Galego
    ગુજરાતી
    Hausa
    Ōlelo Hawaiʻi
    हिन्दी
    Hmong
    Hrvatski
    Kreyòl ayisyen
    Magyar
    հայերեն
    bahasa Indonesia
    Igbo
    Íslenska
    עִברִית
    Basa Jawa
    ქართველი
    Қазақ Тілі
    ខ្មែរ
    ಕನ್ನಡ
    Kurdî (Kurmancî)
    Кыргызча
    Latin
    Lëtzebuergesch
    ລາວ
    lietuvių
    latviešu valoda‎
    Malagasy
    Maori
    Македонски
    മലയാളം
    Монгол
    मराठी
    Bahasa Melayu
    Maltese
    ဗမာ
    नेपाली
    Nederlands
    norsk
    Chicheŵa
    ਪੰਜਾਬੀ
    Polski
    پښتو
    Română
    سنڌي
    සිංහල
    Slovenčina
    Slovenščina
    Faasamoa
    Shona
    Af Soomaali
    Shqip
    Српски
    Sesotho
    Sundanese
    svenska
    Kiswahili
    தமிழ்
    తెలుగు
    Точики
    ภาษาไทย
    Pilipino
    Türkçe
    Українська
    اردو
    O'zbek
    Tiếng Việt
    Xhosa
    יידיש
    èdè Yorùbá
    Zulu
    Lingua corrente:italiano